Erika Diemoz's A morte il tiranno. Anarchia e violenza da Crispi a PDF

By Erika Diemoz

Show description

Read Online or Download A morte il tiranno. Anarchia e violenza da Crispi a Mussolini PDF

Similar italian books

New PDF release: I giorni dell'abbandono

Una donna ancora giovane, serena e appagata, tutt'altro che inattiva nel cerchio sicuro della famiglia, viene abbandonata all'improvviso dal marito e precipita in un gorgo scuro e antico. Rimasta con i due figli e il cane, profondamente segnata dal dolore e dall'umiliazione, Olga, dalla tranquilla Torino dove si è trasferita da qualche anno, è risucchiata tra i fantasmi della sua infanzia napoletana, che si impossessano del presente e l. a. chiudono in una alienata e intermittente percezione di sé.

Additional resources for A morte il tiranno. Anarchia e violenza da Crispi a Mussolini

Sample text

Altobelli, M. Magliano e G. Pantaleone, Per Emilio Caporali imputato di mancato assassi­ nio per premeditazione in persona di un pubblico funzionario ad occasione delle sue funzioni, Tipografia del Filino Cosmi, Napoli 1889. Da qui traggo le citazioni che seguono. Il testo della difesa si trova anche in a s n a , p p , se. 52, fase. 289. Distruzione 33 ora maturando i suoi frutti87. Tenendo dietro alle teorie esposte dal celebre alienista Cesare Lombroso, se Caporali fosse risultato davvero affetto da malattia mentale, ne sarebbe derivato che il si­ stema sociale nel suo complesso non aveva avuto alcuna responsa­ bilità nel causare il delitto: non la povertà e il disagio, e nemmeno l’avversata politica crispina avevano spinto l’operaio pugliese a compiere il suo gesto, bensì le condizioni anomale della sua psiche.

It. La grande paura del 1789, Einaudi, Torino 1989]. Si veda­ no anche le riflessioni contenute in J. Delumeau, La Peur en Occident, x iv e-x v n f siècle. Une cité assiégée, Fayard, Paris 1978 e in L. Guidi, M. R. Pelizzari e L. Valenzi (a cura di), Storia e paure. Immaginario collettivo, riti e rappresentazioni della paura in età moderna, Franco Angeli, Milano 1992. Distruzione 21 per consumare vendette private, alimentando cosi ulteriormente l’apprensione delle autorità e lo spavento dell’opinione pubblica.

Tra la fine di febbraio e 80 Si veda in proposito L. Valiani, Il primo governo Crispi e la questione sociale, in «Cri­ terio. Mensile di cultura, società, politica», agosto-settembre 1957, pp. 610-20. 81 L ’atto di accusa del procuratore Nicola Ricciuti è conservato negli incartamenti del processo contro Caporali custoditi all’Archivio di Stato di Napoli. Si veda a s n a , p p , s e . 52, fase. 289. Da qui traggo le citazioni che seguono, se non diversamente indicato in nota. Distruzione 29 l ’inizio di marzo di quello stesso anno 1889, il futuro aggressore di Crispi, da Napoli, aveva fatto una rapida visita nella sua città na­ tale, in Puglia.

Download PDF sample

A morte il tiranno. Anarchia e violenza da Crispi a Mussolini by Erika Diemoz


by Mark
4.0

Rated 4.40 of 5 – based on 30 votes