Download e-book for iPad: Batalla de Kulikovo by BUENO Zeughaus

By BUENO Zeughaus

ISBN-10: 5940380158

ISBN-13: 9785940380153

Show description

Read Online or Download Batalla de Kulikovo PDF

Similar italian books

Get I giorni dell'abbandono PDF

Una donna ancora giovane, serena e appagata, tutt'altro che inattiva nel cerchio sicuro della famiglia, viene abbandonata all'improvviso dal marito e precipita in un gorgo scuro e antico. Rimasta con i due figli e il cane, profondamente segnata dal dolore e dall'umiliazione, Olga, dalla tranquilla Torino dove si è trasferita da qualche anno, è risucchiata tra i fantasmi della sua infanzia napoletana, che si impossessano del presente e l. a. chiudono in una alienata e intermittente percezione di sé.

Extra resources for Batalla de Kulikovo

Example text

E il cantante, quando non applaudono, deglutisce. Deglutisce, deglutisce, deglutisce. E quando applaudono invece lo vedi che torna a sedere leggero come un uomo innamorato. Poi dopo la gara a chitarra c’è stato il diario dell’anno scorso, poi sono andato sul palco io ho letto la prima parte del diario. Poi siamo andati al bar e verso le due di notte c’è stato il fatto dello specchio, che ancora oggi non me lo spiego. Dopo, stamattina, mentre stavo venendo al Bar Centrale, ho incontrato Tore che mi ha detto che mentre leggevo c’erano gli abitanti di Seneghe, quelli che eran venuti per la gara a chitarra, che sentirmi leggere si guardavano l’un l’altro dicevano «Ma questa cosa l’ha già detta.

Io, non ho capito tanto, avevo tutti dei cartoni che mi passavano davanti alla faccia, ho capito che Benito Urgu quelli di Santa Giusta, quando cantavano che lui ha cominciato a lavorare con loro alle canzoni, loro erano cavalcati dal diavolo, l’unico che aveva l’energia positiva era lui, Benito Urgu, solo che non lo facevan lavorare, gli cambiavan le cose e le sale di registrazione le trasformavano in negozi che poi il diavolo gli chiudeva anche i negozi, mi sembra che abbia detto così, ma non son sicuro, pensavo ai portalampade, montare un portalampade è un mestiere che se uno l’ha già fatto può essere una formalità, se uno non l’ha mai fatto può diventare un incubo io è una settimana che abito nella casa nuova non ho ancora montato i portalampade, vado avanti con una abat-jour che sposto di stanza in stanza, non so perché dico queste cose.

La pista si era riempita all’inverosimile e tutti si agitavano come forsennati alla canzone che stava suonando l’orchestrina di liscio e la canzone era Y. M. C. , dei Village People. Li ho guardati per un po’ e intanto pensavo che non l’avrei mai detto, che l’inno della comunità gay nord americana degli anni settanta, avrebbe fatto un effetto del genere, alla festa dell’Unità di Bologna. Son tornato alla partita, nei pochi minuti che ero stato via il risultato era cambiato, il Milan vinceva tre a uno.

Download PDF sample

Batalla de Kulikovo by BUENO Zeughaus


by Paul
4.2

Rated 4.70 of 5 – based on 17 votes